ProPublica e il diluvio di spot

Ne abbiamo postato qualcuno. Gli spot Tv sono centinaia, ne trasmettono almeno uno per ogni interruzione pubblicitaria. E sono tante. Ci sono quelle per le presidenziali e poi tutte le corse senatoriali e per la Camera. E i governatori. Un diluvio. Ci sono le campagne che raccolgono soldi e spendono e ci sono i soldi dei SuperPac, i comitati politici che raccolgono fondi da donatori anonimia – spesso molto ricchi, più spesso repubblicani che democratici – e li spendono in favore dei candidati. Ma quanto spende, chi e come? ProPublica, che è un media online di grande valore, fa giornalismo d’inchiesta e si finanzia vendendo le sue storie e attraverso fondazioni ha un progetto partecipato che raccoglie le cifre. E’ interessante vedere come si riesce a elaborare una montagna di dati attraverso la partecipazione dei lettori che si fanno inviare i file con i dati, li elaborano e rimandano i dati a ProPublica che mette tutto assieme e rilancia. Un bel modo per usare la rete come strumento di controllo e non di chiacchiere e commenti. Qui si spiega il progetto, mentre qui c’è un elenco di dove si spende e chi spende. Lo Stato cruciale per eccellenza? Ci risiamo, è l’Ohio (qui ci sono stati 12 volte Obama a parlare e Romney 17). L’area Akron, Cleveland è prima nel Paese e Cincinnati è sesta. Poi vengono la Florida, il New Hampshire, il Nevada. Attenzione non tutto lo Stato, ma le contee (e i mercati dei media, delle Tv locali) nelle quali si concentrano più elettori e, soprattutto, più elettori in ballo. Interessante da notare è che oltre ai SuperPac e le campagne, al decimo posto tra chi spende c’è Scott Brown, un senatore che in Massachussets deve mantenere un seggio vinto per miracolo nel 2010. Evidentemente i repubblicani temono di perdere proprio li la maggioraza al Senato. Oggi i sondaggi continuano a dare i due candidati molto vicini. Stasera c’è il dibattito e domani si parte per l’Ohio.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s